REVISIONE DPI ANTICADUTA E RILEVATORI GAS

La revisione periodica dei dispositivi anticaduta e dei rilevatori di gas è fondamentale per la propria sicurezza sul posto di lavoro.

Alla SFAP non ci occupiamo solo di revisioni di estintori, ma anche di DPI anticaduta e rilevatori di gas

REVISIONE DPI ANTICADUTA

Per quanto riguarda i DPI anticaduta, è necessario procedere alla revisione almeno una volta l’anno, conducendo un esame approfondito in merito allo stato generale del dispositivo, facendo particolare attenzione alla sua efficienza operativa. La revisione secondo indicazioni di manutenzione fornite dal produttore, è obbligatoria come previsto dall’art. 77 comma 4, lettera a del dlgs 81/08 e dalla UNI EN 365:2005

In particolare, la UNI EN 365:2005 si occupa delle disposizioni riguardo ai DPI nell’ambito della prevenzione delle cadute dall’alto. All’interno sono incluse:

  • istruzioni per l’uso
  • ispezione periodica
  • manutenzione
  • riparazione
  • i dispositivi di trattenuta per il corpo e gli altri equipaggiamenti utilizzati per garantire la sicurezza in situazioni di accesso, uscita e posizionamento in lavori in quota

La UNI EN 365:2005 impone anche l’obbligatorietà di sottoporre i DPI a regolare manutenzione, ispezione e, quando necessario, riparazione. 

Quando viene effettuata l’ispezione, è necessario compilare la scheda di controllo DPI anticaduta, normalmente presente nel libretto d’uso e manutenzione del dispositivo in esame. Il documento va conservato con cura per essere esibito in sede di ispezioni e controlli futuri.

I controlli sui DPI anticaduta devono essere effettuati almeno una volta l’anno, per preservare l’integrità del dispositivo e assicurarne la durata massima (di solito 5 anni).

Tutte le revisioni devono essere eseguite da personale competente e autorizzato. Nei manuali dei DPI è segnalato se deve trattarsi di una persona autorizzata dal produttore, o una persona qualificata. Alla SFAP ricopriamo entrambe le categorie per i produttori IRUDEK, COFRA, AKROBAT, PETZL e qualsiasi altro produttore consenta la revisione a personale qualificato, ovvero che non necessiti di loro autorizzazione.

Esistono dei software dedicati alle aziende che permettono di controllare le informazioni e lo stato del DPI, oltre che monitorare il lavoratore al quale è stato assegnato. Così non si perde traccia delle revisioni necessarie e si garantisce sempre il massimo della sicurezza ai propri dipendenti. Noi alla SFAP utilizziamo il software iruchek.

REVISIONE RILEVATORI DI GAS

Per quanto concerne i rilevatori di gas, invece, non è prevista una normativa dedicata, ma è il produttore che segnala quando è necessario effettuarla.

Un rilevatore di gas è in grado di riconoscere ambienti resi pericolosi dalla presenza di gas o assenza di ossigeno. Il rilevatore indica la concentrazione di 4 gas (ossigeno, monossido di carbonio, acido solfidrico, atmosfere esplosive) e avvisa i lavoratori del pericolo quando la concentrazione del gas supera i livelli di sicurezza. 

Normalmente, la cadenza è ogni sei mesi o ogni qualvolta sia presente un errore

La precisione della calibrazione è fondamentale affinché le informazioni fornite dal dispositivo siano veritiere. Per i dispositivi distribuiti dalla SFAP, è necessario eseguire una calibrazione una volta l’anno dopo l’acquisto e regolarmente ogni sei mesi dal primo utilizzo. 

FOCUS DEL MESE:

REVISIONE DPI ANTICADUTA E RILEVATORI DI GAS

Non hai trovato quello che cercavi? 

Contattaci subito:

  • Telefonaci 067180151

  • Chatta con noi qui in basso

  • Inviaci una email sfap@sfap.it

ti aiutiamo noi!